News

I dipendenti INEOS percorrono 625.387 km per raccogliere fondi per le organizzazioni benefiche locali

  • 1.325 dipendenti INEOS hanno partecipato alla sfida e percorso in bicicletta a scopo benefico la stessa distanza del Tour de France.
  • INEOS Manufacturing Italia donerà € 2.000 alla Sorgente del Villaggio.
  • I team INEOS di tutto il mondo hanno raccolto oltre € 104.000 per enti di beneficenza locali.
  • Combinando gli sforzi di tutti i partecipanti sono stati percorsi in bicicletta 625.387 Km, equivalenti a più di quindici volte il giro del pianeta!
  • Il Direttore di INEOS Manufacturing Italia ha commentato: “È fantastico vedere i nostri dipendenti attivarsi per la beneficienza locale”

Oggi INEOS, il colosso della chimica, grazie alla corsa in bici ha raccolto € 104.000 per beneficenza.

1.325 dipendenti degli stabilimenti INEOS di tutto il mondo hanno percorso un totale di oltre 625.387 km per questa raccolta. È l'equivalente di quindici volte il giro del mondo!

Contemporaneamente al Tour de France, le squadre INEOS hanno percorso i chilometri di ogni tappa del Tour nei 21 giorni di luglio.

Unendo necessità quotidiane e ciclismo, squadre provenienti da Belgio, Francia, Germania, Svizzera, Stati Uniti e Regno Unito hanno accumulato migliaia di chilometri, raccogliendo fondi per enti di beneficenza locali. INEOS ha donato € 2.000 ad ogni ente benefico locale scelto da ciascuna delle 52 squadre che hanno completato la sfida.

INEOS MANUFACTURING ITALIA ha scelto di sostenere la Sorgente del Villaggio, la ONLUS che aiuta i bambini e famiglie in difficoltà nell'area di Rosignano.

Il Direttore di INEOS Manufacturing Italia, Andrea Vittone (membro del team di Rosignano) ha dichiarato: "Siamo molto lieti di poter supportare la Sorgente del Villaggio nella sua attività di aiuto alla famiglie bisognose del nostro territorio. La risposta che abbiamo visto dai dipendenti di INEOS è stata entusiasmante. Non solo abbiamo raccolto somme per beneficenza, ma molti partecipanti si sono riavvicinati alla bicicletta dopo molti anni. È stato un grande sforzo di squadra."

Tutti i proventi della sfida andranno agli enti di beneficenza per bambini e famiglie scelti da ogni singolo team.